Vivai Gardin

Attualmente sei su:

COME COLTIVARE LE ROSE IN VASO: UNA GUIDA COMPLETA

Come coltivare rose in vaso: una guida completa

Vuoi goderti la bellezza e la fragranza delle rose in casa, sul balcone o nel patio? Non hai bisogno di un grande giardino o di molto spazio per coltivare le rose. Puoi coltivarli in vasi e contenitori e avere il tuo mini roseto. Coltivare rose in vasi e contenitori è facile e gratificante, a patto di seguire alcuni semplici passaggi e suggerimenti. In questa guida ti mostreremo come scegliere le rose, i vasi, i contenitori, il terreno, il fertilizzante, la posizione e la cura giusti per coltivare con successo le rose in vasi e contenitori.

 

Come scegliere le rose giuste per vasi e contenitori

Il primo passo per coltivare rose in vasi e contenitori è scegliere le rose giuste per il tuo spazio e le tue esigenze. Non tutte le rose sono adatte alla coltivazione in vasi e contenitori. Alcuni sono troppo grandi, troppo vigorosi o troppo inclini alle malattie. Vuoi cercare rose compatte, cespugliose e resistenti alle malattie. Alcuni dei migliori tipi di rose per vasi e contenitori sono:

  • Rose in miniatura: sono piccole rose che crescono fino a 45 cm di altezza e larghezza. Hanno piccoli fiori che vengono in molti colori e sbocciano continuamente per tutta la stagione. Sono ideali per fioriere, cesti appesi o piccoli vasi. Alcuni esempi di rose in miniatura sono "Raspberry Royale", "Stars 'n' Stripes", "Anna Ford" e "Sweet Dream".
  • Rose da patio: sono leggermente più grandi delle rose in miniatura, crescono fino a 60 cm di altezza e larghezza. Hanno fiori più grandi che vengono anche in molti colori e sbocciano ripetutamente. Sono perfetti per vasi o contenitori di medie dimensioni. Alcuni esempi di rose da patio sono 'Flower Carpet Coral', 'Suffolk', 'Nice Day' e 'Robin Redbreast'.
  • Rose ad arbusto: sono rose resistenti e a bassa manutenzione che crescono fino a 1,20 m di altezza e larghezza. Hanno grandi grappoli di fiori che vanno da singoli a doppi e sono disponibili in vari colori e stili. Sono ottimi per grandi vasi o contenitori. Alcuni esempi di rose ad arbusto sono "Lady of Shalott", "Stamford's Sanctuary", "Open Arms" e "Kew Gardens".

 

Come scegliere i vasi e i contenitori giusti per le rose

Le dimensioni e il materiale dei tuoi vasi e contenitori influenzeranno la salute e la crescita delle tue rose. Vuoi scegliere vasi e contenitori che siano:

  • Abbastanza grande: i tuoi vasi e contenitori dovrebbero avere un diametro e una profondità di almeno 30 cm per le rose in miniatura, 40 cm per le rose da patio
  • Ben drenato: i tuoi vasi e contenitori dovrebbero avere fori di drenaggio sul fondo per evitare ristagni d'acqua e marciume radicale. Puoi anche posizionare della ghiaia o delle ceramiche rotte sul fondo per migliorare il drenaggio.
  • Leggeri: vasi e contenitori devono essere realizzati con materiali leggeri come plastica, fibra di vetro o resina. Questi ti renderanno più facile spostare le rose se necessario. Evita materiali pesanti come argilla, ceramica o metallo, in quanto possono trattenere troppo caldo o freddo e danneggiare le tue rose.

 

Come scegliere il terreno e il fertilizzante giusti per le rose

Il terreno e il fertilizzante che usi per le tue rose influiranno sulla loro nutrizione e crescita. Vuoi scegliere terreno e fertilizzante che siano:

  • Ben drenato: il tuo terreno dovrebbe essere ben drenato, sciolto e ricco di materia organica. Puoi usare un terriccio di buona qualità o crearne uno tuo mescolando parti uguali di compost, muschio di torba e perlite.
  • Bilanciato: il tuo fertilizzante dovrebbe essere bilanciato, con uguali quantità di azoto, fosforo e potassio (N-P-K). Puoi usare un fertilizzante generico per rose o un fertilizzante a lenta cessione che duri diversi mesi. Segui le istruzioni sull'etichetta per quanto e quanto spesso applicare.
  • Regolare: il terreno e il fertilizzante devono essere applicati regolarmente per tutta la stagione. Dovresti innaffiare le tue rose ogni volta che il pollice superiore del terreno si sente asciutto, ma evita di innaffiarle eccessivamente o di bagnarle. Dovresti anche nutrire le tue rose ogni due settimane durante la stagione di crescita, ma smetti di concimarle a fine estate per prepararle per l'inverno.

Come scegliere il terreno e il fertilizzante giusti per le rose

Il terreno e il fertilizzante che usi per le tue rose influiranno sulla loro nutrizione e crescita. Vuoi scegliere un terreno e un fertilizzante che siano:

  • Ben drenato: il tuo terreno dovrebbe essere ben drenato, sciolto e ricco di materia organica. Puoi usare una miscela per invasatura di buona qualità o crearne una tua mescolando parti uguali di compost, muschio di torba e perlite.
  • Bilanciato: il tuo fertilizzante dovrebbe essere bilanciato, con quantità uguali di azoto, fosforo e potassio (N-P-K). Puoi usare un fertilizzante generico per rose o un fertilizzante a lenta cessione che duri diversi mesi. Segui le istruzioni sull'etichetta per quanto e quanto spesso applicare.
  • Regolare: il terreno e il fertilizzante devono essere applicati regolarmente per tutta la stagione. Dovresti innaffiare le tue rose ogni volta che il pollice superiore del terreno si sente asciutto, ma evita di innaffiarle eccessivamente o di bagnarle. Dovresti anche nutrire le tue rose ogni due settimane durante la stagione di crescita, ma smetti di concimarle a fine estate per prepararle per l'inverno.
  • Ben drenato: i tuoi vasi e contenitori dovrebbero avere fori di drenaggio sul fondo per evitare ristagni d'acqua e marciume radicale. Puoi anche mettere un po' di ghiaia o vasellame rotto sul fondo per migliorare il drenaggio.
  • Leggero: i tuoi vasi e contenitori dovrebbero essere fatti di materiali leggeri come plastica, fibra di vetro o resina. Questi ti renderanno più facile spostare le rose se necessario. Evita materiali pesanti come argilla, ceramica o metallo, poiché possono trattenere troppo caldo o freddo e danneggiare le tue rose.

 

Come scegliere la giusta posizione e prendersi cura delle rose

La posizione e la cura che fornisci alle tue rose influiranno sulla loro salute e fioritura. Vuoi scegliere un luogo e una cura che siano:

  • Soleggiato: le tue rose hanno bisogno di almeno sei ore di luce solare diretta ogni giorno per produrre fiori abbondanti. Scegli un luogo luminoso, arioso e riparato dai forti venti. Puoi anche ruotare i tuoi vasi o contenitori ogni pochi giorni per garantire un'esposizione uniforme.
  • Potati: le tue rose hanno bisogno di potature regolari per mantenere la loro forma, rimuovere rami morti o malati e incoraggiare nuova crescita e fioritura. Dovresti potare le tue rose all'inizio della primavera prima che inizino a crescere, usando strumenti affilati e puliti. Taglia circa un terzo dei gambi, eliminando quelli deboli, sottili o incrociati. Puoi anche eliminare le foglie morte delle tue rose per tutta la stagione rimuovendo eventuali fiori appassiti o appassiti.
  • Protette: le tue rose hanno bisogno di protezione da parassiti, malattie e freddo invernale. Puoi prevenire parassiti come afidi, acari o tripidi spruzzando le tue rose con acqua o sapone insetticida. Puoi prevenire malattie come la macchia nera, l'oidio o la ruggine mantenendo le tue rose pulite, asciutte e ben distanziate. Puoi proteggere le tue rose dal freddo invernale spostandole in casa o coprendole con pacciame o paglia.

Conclusione 

Coltivare rose in vaso è  gratificante e un modo semplice per godere di questi splendidi fiori in casa, balcone o sul terrazzo. Seguendo questi semplici passaggi e suggerimenti, puoi coltivare rose sane e rigogliose che doneranno vita e coloreall tuo spazioi.

 

Visita oggi stesso il nostro vivaio e trova la rosa perfetta!  Se vuoi saperne di più sulla coltivazione delle rose in vaso, passa oggi stesso in vivaio: abbiamo una vasta gamma di rose, vasi, terricci e fertilizzanti specifici tra cui scegliere.

Ti daremo i consigli su come coltivare le rose con successo. Non aspettare oltre! Inizia oggi stesso! 

Vuoi approfondire il tema della cura e coltivazione delle rose da giardino? Questi articolo fanno apposta per te:

 

Come trattare la macchia nera delle rose: guida completa

Rose da giardino: come risparmiare il 20% sulle regine dei fiori