Un tetto verde con impianto fotovoltaico è una soluzione ecologica e innovativa che ti permette di creare uno spazio naturale e accogliente, produrre energia pulita ed economica e migliorare la qualità dell’ambiente e della tua vita. Si tratta di una copertura vegetale integrata con pannelli solari, che si adatta perfettamente al tuo edificio, terrazza o tetto. In questo articolo ti spieghiamo cos’è il tetto verde con impianto fotovoltaico, quali sono i vantaggi e gli svantaggi di questa soluzione e come realizzare il tuo tetto verde con impianto fotovoltaico perfetto per il tuo edificio.

Cos’è il tetto verde con impianto fotovoltaico?

Un tetto verde è una copertura vegetale che si realizza su superfici non a terra, come edifici, terrazze o tetti. Si tratta di un modo per recuperare lo spazio urbano e migliorare la qualità dell’ambiente e della vita. Un tetto verde può essere intensivo o estensivo, a seconda del livello di manutenzione e della fruibilità del verde. Se vuoi saperne di più sui tetti verdi pensili e sui loro vantaggi, puoi leggere il nostro articolo “Come trasformare il tuo tetto in un giardino pensile e godere dei suoi vantaggi”.

Un impianto fotovoltaico è un sistema che trasforma l’energia solare in energia elettrica, sfruttando le proprietà dei pannelli solari. Si tratta di una fonte di energia rinnovabile, pulita ed economica, che ti permette di ridurre i consumi e le emissioni di CO2.

Un tetto verde e fotovoltaico è una combinazione di queste due soluzioni, che si integrano perfettamente tra loro e creano una sinergia positiva. In pratica, si installano i pannelli solari sopra il manto vegetale del tetto verde, in modo da ottenere il massimo rendimento energetico e ambientale.

Quali sono i vantaggi del tetto verde con impianto fotovoltaico?

Il tetto verde con impianto fotovoltaico ha numerosi vantaggi, sia per te che per l’ambiente. Ecco i principali.

I vantaggi economici.

  • Risparmio energetico: il tetto verde con sistema fotovoltaico ti consente di produrre energia elettrica in modo autonomo e sostenibile, riducendo i costi della bolletta elettrica e usufruendo degli incentivi statali. Inoltre, il tetto verde isola termicamente il tuo edificio, diminuendo la dispersione di calore in inverno e il surriscaldamento in estate.
  • Protezione del tetto: il tetto verde con impianto fotovoltaico protegge il tuo tetto dalle intemperie, dall’usura e dagli sbalzi termici, aumentando la sua durata e riducendo la necessità di manutenzione. Inoltre, il tetto verde assorbe una parte dell’acqua piovana, evitando il sovraccarico del sistema fognario e prevenendo le infiltrazioni.
  • Valorizzazione dell’immobile: il tetto verde con impianto fotovoltaico aumenta il valore estetico e commerciale della tua proprietà, rendendola più attrattiva per i potenziali acquirenti o affittuari. Inoltre, ti permette di ottenere certificazioni energetiche ed ambientali più elevate, come la classe A.

I vantaggi umani e ambientali.

  • Miglioramento dell’ambiente: il tetto verde e fotovoltaico contribuisce a migliorare la qualità dell’aria, dell’acqua e del suolo. Il tetto verde cattura le polveri sottili e le sostanze nocive presenti nell’aria, filtrando i gas di scarico e producendo ossigeno. Il fotovoltaico invece produce energia pulita, senza emettere CO2 o altri gas serra. Insieme, il tetto verde e il fotovoltaico riducono l’effetto isola di calore urbana, abbassando la temperatura dell’aria e del tetto stesso.
    • Aumento della vivibilità umana: il tetto verde e fotovoltaico migliora la qualità della vita delle persone che lo abitano o lo frequentano, creando un ambiente più salubre, confortevole e armonioso. Il tetto verde offre uno spazio naturale e rilassante dove poter godere del contatto con la natura, del silenzio e della privacy. L’impianto fotovoltaico invece ti fornisce energia per le tue attività quotidiane o per ricaricare le tue auto o bici elettriche.

Quali sono gli svantaggi del tetto verde con impianto fotovoltaico?

Il tetto verde e fotovoltaico è una soluzione vantaggiosa sotto molti aspetti, ma presenta anche alcuni svantaggi che devi tenere in considerazione prima di sceglierla. Ecco quali sono:

      • Costo elevato: il tetto verde con impianto fotovoltaico richiede un investimento iniziale piuttosto alto, sia per l’acquisto dei materiali che per l’installazione. Tuttavia, questo costo può essere ammortizzato nel tempo grazie al risparmio energetico, agli incentivi statali e alla valorizzazione dell’immobile.
      • Peso aggiuntivo: il tetto verde e fotovoltaico comporta un aumento del peso sul tuo edificio, che deve essere adeguatamente calcolato e supportato dalla struttura portante. Per questo motivo, è necessario effettuare un sopralluogo preliminare da parte di un tecnico qualificato che verifichi la fattibilità del progetto.
      • Manutenzione periodica: il tetto verde e fotovoltaico richiede una manutenzione periodica per garantire il suo corretto funzionamento ed evitare problemi o danni. Il tetto verde va innaffiato, concimato, potato e controllato periodicamente per eliminare le erbacce o le piante infestanti. Il fotovoltaico va pulito regolarmente per rimuovere lo sporco o le foglie che possono ridurre l’efficienza dei pannelli.

Come scegliere il tuo tetto verde con impianto fotovoltaico?

Se hai deciso di optare per un tetto verde e fotovoltaico per il tuo edificio, terrazza o tetto, devi scegliere con cura i materiali, le piante e i pannelli più adatti al tuo caso. Per farlo, devi tenere conto di alcuni fattori importanti:

        • Orientamento del tetto: l’orientamento del tuo tetto influisce sulla quantità di luce solare che riceve durante il giorno. Per ottenere il massimo rendimento dal tuo impianto fotovoltaico devi orientare i pannelli verso sud o sud-ovest. Per quanto riguarda le piante del tuo giardino pensile devi scegliere quelle più adatte al grado di esposizione al sole.
        • Inclinazione del tetto: l’inclinazione del tuo tetto influisce sulla capacità di drenaggio dell’acqua piovana. Per evitare ristagni o infiltrazioni devi assicurarti che il tuo manto vegetale abbia uno spessore adeguato al grado di pendenza del tuo tetto. In generale, si consiglia uno spessore minimo di 10 cm per i tetti piani o con una pendenza inferiore al 5%, mentre si può arrivare fino a 40 cm per i tetti con una pendenza superiore al 20%.
        • Tipo di edificio: il tipo di edificio su cui vuoi installare il tuo tetto verde e fotovoltaico influisce sulle normative da rispettare e sulle autorizzazioni da richiedere. In generale si tratta di interventi soggetti a permesso di costruire o a comunicazione preventiva al comune di appartenenza. Inoltre devi verificare che il tuo edificio sia conforme alle norme antisismiche vigenti.
        • Perché affidarti a noi per realizzare il tuo tetto verde?

           

          La nostra azienda ti seguirá nella realizzazione del tuo tetto verde pensile. Siamo in continua crescita per offrirti servizi sempre più ampi. Non perdere tempo, contattaci ora via WhatsApp o via contact form e prenota il tuo sopralluogo gratuito. Ti faremo un preventivo personalizzato e ti aiuteremo a trasformare il tuo tetto in un giardino pensile da sogno.

           

          Vuoi conoscere tuti i nostri Servizi? Clicca qui.

          Tetto verde o giardino pensile tra le province di Padova, Venezia e Trevsio