Vuoi fare l’orto e coltivare le tue verdure ma non hai molto spazio? Sei in buona compagnia! Molte persone vivono in appartamenti, condomini o case con spazi esterni piccoli dove non si puó fare il classico orto a terra. Ma non preoccuparti, c’è una soluzione: puoi fare l’orto in vaso!

Coltivare gli ortaggi in vaso è un modo facile e divertente per gustare prodotti freschi, sani e deliziosi dal proprio balcone o terrazza. Non hai bisogno di un giardino enorme o di molta esperienza per coltovare il tuo orto in vaso.

Tutto ciò che serve sono alcuni contenitori abbastanza capienti, terriccio, le piantine da orto che trovi da noi in Vivaio, acqua e luce. La parte migliore? Risparmierai e mangerai molto piú sano senza dover muoverti da casa!

In questo articolo, scoprirai:

  • Perché fare l’orto in vaso.
  • Come iniziare a coltivare le verdure in vaso.
  • Quali ortaggi vanno piantati a giugno.
  • Come trovare le migliori piante da orto da coltivare in vaso.

Pronto? Si parte!

Perché fare l’orto in vaso

Ci sono molte ragioni per cui fare un orto in vaso è una buonissima idea. Eccone alcune:

  • I vasi sono più facili da innaffiare, specialmente durante i periodi di siccità o le restrizioni idriche.
  • I vasi si possono muovere con facilitá, permettendoti di spostarli nel caso in volessi sistemare le piante in modo diverso e muoverli al sole durante un periodo per accellerarne la maturazione.
  • I vasi ti consentono di creare le condizioni di crescita perfette per ogni pianta scegliendo la dimensione del vaso, il tipo di terreno e il fertilizzante giusti.
  • I vasi riducono il rischio di parassiti e malattie isolando le piante colpite e impedendo che si diffondano.
  • I vasi ti consentono di coltivare verdure che potrebbero non essere adatte al tuo terreno o al clima della nostra zona.
  • I vasi facilitano la raccolta perché non devi scavare o piegarti (e non é poco, vero?).

Coltivare le verdure in vaso ha anche molti benefici per la salute e un effetto diretto sul tuo benessere. Potrai goderti prodotti freschi e biologici privi di prodotti tossici. Risparmierai anche sulla spesa e ridurrai lo spreco di cibo raccogliendo solo ciò di cui hai bisogno. Senza contare il beneficio passare del tempo all’aperto, magari coi bambini, e a contatto con la natura.

Come iniziare un orto in vaso

Inziare a coltivare il proprio orto in vaso è semplice. Ecco i nostri consigli.

  1. Scegli il vaso giusto. Puoi usare qualsiasi tipo di contenitore che abbia dei fori di drenaggio sul fondo, come vasi di plastica, secchi di metallo, casse di legno o anche oggetti riciclati La dimensione del contenitore dipende dal tipo di verdura che desideri coltivare. Come regola generale, più grande è il vaso, meglio è, in quanto offre più spazio alle radici e trattiene più umidità. Tuttavia, alcune verdure possono crescere bene in piccoli vasi, come la lattuga, le erbe aromatiche e i fiori da mangiare.
  2. Scegli un terriccio di qualitá. Il terreno é sempre la base per il successo di qualsiasi coltivazione, per questo in vivaio troverai il terriccio che usiamo noi per coltivare le nsotre piante: vogliamo dart il meglio e aiutarti a partire col piede giusto. Evita di usare il terreno del giardino perché potrebbe essere troppo pesante, compattato o avere residui di prodotti tossici.
  3. Scegli le tue piantine da orto. Puoi coltivare quasi tutti gli ortaggi in vaso, a patto che tu fornisca loro luce, acqua e sostanze nutritive sufficienti. Tuttavia, alcune verdure sono più adatte per fare l’orto in vaso rispetto ad altre. Ecco alcuni degli ortaggi migliori da piantare adesso a giugno e che trovi nel nostro Vivaio:
    • Insalate, come lattuga e rucola: sono a crescita rapida e possono essere raccolte più volte durante la stagione. Preferiscono il clima fresco e l’ombra parziale.
    • Aromatiche annuali,i come il prezzemolo e il basilico: sono piante versatili e possono essere usate fresche o essiccate per usarle in inverno. Amano piace il clima caldo e il pieno sole, quindi adorano le posizoni a Sud.
    • Fiori da mangiare, come i nasturzi: sono colorati e gustosi e possono essere aggiunti alle insalate o usati come guarnizioni. Prosperano in luoghi soleggiati e sono adorati dagli insetti impollinatori.
    • Pomodori, specialmente il formato piú piccolo: possono essere molto produttivi e fornirti frutti dolci e succosi per tutta l’estate. Hanno bisogno di almeno 6 ore di sole al giorno e di annaffiature e concimazioni regolari.
    • Peperoni: con i pomodori sono i re dell’estate. Hanno bisogno di un luogo caldo e soleggiato e di un vaso capiente (almeno 25 cm di diametro).
    • Melanzane: sono cosí versatili in cucina. Loro amano molto il calore del sole e un vaso  di almeno 30 cm di diametro. 
    • Peperoncini: sono piccanti e decorativi e possono variare da lievi a molto piccanti. Amano il calore e il sole e possono essere coltivati indoor o outdoor.
    • Anguria e Melone: possono essere coltivati in vasi grandi, di almeno 50 cm di diametro perché hanno bisogno di molto spazio. Per loro posizione in pieno sole.
  4. Pianta le piantine da orto. Pianta gli ortaggi in un terreno ricco di compost organico e ricorda che devono avere un fondo drenante di argilla, pozzolana o ghiaia.
  5. Annaffia regolarmente le tue piante. Le piante in vaso hanno bisogno di un po’ più di acqua rispetto alle piante a terra, perché si seccano più velocemente a causa dell’evaporazione. Controlla l’umidità del terreno durante le prime due settimane per capire con che frequenza farlo. In generale, dovresti sentire il terreno umido per i primi 5-6 cm ( attenzione! umido, non bagnato). Evita di annaffiare eccessivamente per evitare il marciume radicale.
  6. Nutri le tue piante di tanto in tanto. Le piante in vaso hanno anche bisogno di nutrienti rispetto alle piante a tera, poiché nel tempo consumano i nutrienti nel terriccio. In Vivaio troverai il compost organico piú adatto.

     

    Pronto per fare il tuo orto in vaso? Ti aspettiamo in Vivaio per aiutarti a scegliere le migliori piante da orto: la selezione é incredibile!

 #piantedaorto #ortoinvaso #ortobalcone #ortourbano